lunedì 31 ottobre 2011

Telefilm Magazine promuove con riserva Ringer

Il numero di ottobre 2011 di Telefilm Magazine #76 (che dedica una doppia copertina a The Vampire Diaries), già in edicola da tempo ormai, dedica un servizio alla recensione delle nuove serie televisive che hanno iniziato la loro programmazione americana lo scorso settembre. Lo riprendo solo adesso in mano con l'intento di riportarvi il giudizio che la mia amata rivista fa nei confronti della nuova serie The CW Ringer. Quindi, riscaldo i polpastrelli.....e via!!!

"Lo aspettavamo da mesi, annunciato da tutti come il ritorno in pompa magna di Sarah Michelle Gellar, l'indimenticata ammazzavampiri Buffy, qui alle prese con un delicato doppio ruolo, e finalmente Ringer ha fatto il suo debutto su The CW registrando ascolti non proprio da capogiro. Eppure la serie ha delle potenzialità, anche se per riconoscerle appieno bisogna "tapparsi il naso" e accettare qualche scelta (stilistica e narrativa) non proprio azzeccata... La trama, seppur piuttosto inflazionata, è senza dubbio accattivante: due sorelle gemelle ma completamente diverse si rivedono dopo anni e una si ritrova a vivere la vita dell'altra, suicidatasi frettolosamente nella prima puntata. Sorvolando sul dozzinale green sceen che fa da sfondo alla scena in cui le due sorelle sfrecciano sul motoscafo (che sembra uscita da un film anni '60), sorvolando anche sulla velocità con cui Bridget "elabora il lutto" per la morte di Siobhan e sulla facilità con cui riesce a farsi passare per la sorella senza destare il benché minimo sospetto, ci troviamo però di fronte ad uno spettacolo decisamente accattivante, arricchito da scelte registiche azzeccate e da un ottimo cast (tra cui spicca un redivivo Nestor Carbonell, giunto direttamente dalla Roccia Nera di Lost). Ecco così che nel giro di mezz'ora Bridget, (ricercata in quanto testimone in fuga di un omicidio, squattrinata, ex alcolista ed ex spogliarellista) si ritrova catapultata nel patinato mondo di Siobhan (ricca e perfetta, almeno sulla carta), ma non ci mette molto a capire che qualcosa non quadra e nell'armadio della cara estinta, oltre ai numerosissimi foulard firmati, troverà anche tanti scheletri..

giovedì 27 ottobre 2011

Aggiornamento cast, in arrivo la madre di Juliet

 Ringer aggiornamento cast. Novità sul set di Ringer; in arrivo nuove interazioni per il personaggio di Bridget, interpretato dalla sempre più che bella Sarah Michelle Gellar

È, infatti, in arrivo l'attrice che avrà l'ingrato compito di interpretare la madre della figliastra di Siobhan e,  secondo fonti accertate, se considerate Juliet una stronza non ne avete ancora visto la madre!
L'attrice in questione è l'affascinante Andrea Roth, che è stata introdotta nel cast della serie sulla CW con la missione di dar vita al personaggio ricorrente di Catherine, la ex moglie di Andrew Martin e quindi la madre di Juliet.

Catherine è descritta come sexy, intelligente e particolarmente intimidatrice. I suoi tratti meno gratuiti includono l'essere connivente e molto vendicativa - sostanzialmente, tutto ciò che vi aspettereste da una "upper-crust ex". Il compito sarà quello di tornare a New York e creare immediatamente parecchio scompiglio alla "nuova" famiglia Martin. E non ci aspettiamo niente di meno da queste premesse.

Molti, se ne hanno avuto il piacere, ricorderanno l'attrice Andrea Roth per il ruolo di Janet Gavin, nell'ormai appena conclusa serie Rescue Me. Ma i più attenti l'avranno sicuramente vista nel ruolo di Harper, moglie di Goodwin ed ex psiocologa di Juliet, nell'episodio 4x06 "The other woman/L'altra donna" della serie cult Lost

Non resta che aspettare allora l'episodio di Ringer in cui la "bitch" farà la sua apparizione.

fonte: tv|line

martedì 25 ottobre 2011

Musica episodio The Poor Kids Do It Everyday

Di seguito la soundtrack, con titolo - album (artista), utilizzata nell'episodio 1x06 The Poor Kids Do It Everyday

  • God's Gonna Cut You Down - Sonic Diary (Costanza)
  •  Hypocrisy - / (Digital Sons)      
  • It's Just Life - / (Gio Taylor Feat. Julie Gribble)      
  • Midnight Ride - / (N.E.P.H.E.W.) 
  •  Scary - Scary-Single (Lindbergh Palace)     
  • Unless I'm Led - Mountaintops (Mates Of State)      
  • You Want My Love - Rushmore (Rushmore)

fonte: The CW/music

Commento episodio 1x06 Poor Kids Do It Everyday

“Questa è la storia di due sorelle che condividono lo stesso volto. Mi chiamo Bridget. Ho assistito ad un omicidio. Sono corsa a chiedere aiuto a mia sorella Siobhan. Siobhan si è suicidata e io ho assunto la sua identità… È stato così facile. Ho visto una via d’uscita e mi ci sono fiondata. Pensano tutti che sia lei. Suo marito… il suo amante…la sua migliore amica, la figliastra. Pensavo di essere al sicuro, ma mi sbagliavo. Ci sono molte cose della vita di Siobhan che non conosco.”

Eccoci con un nuovo episodio (1x06 Poor Kids Do It Everyday) e un nuovo commento. Un episodio quello di Ringer che inizia il suo racconto, la dove era finito quello precedente. Episodio che nel suo complesso non fa alcun passo in avanti, ma cerca più che altro di risolvere la questione "Gemma dove cacchio è?". Ed è importante ricordare che, nonostante questo, il personaggio di Gemma non mi è mancato per niente. in compenso, una Sarah Michelle Gellar ancora più bella del solito. Bene per me e per chi la pensa come me!!!!Ma andiamo a vedere cosa è successo!

Juliet ancora teneva nascoste in camera ciò che rimaneva delle sue scorte di droga, e consegna tutto a fakeScivòooon,  ma non tanto per pentimento o espiazione, ma quanto per evitare un’ennesima perquisizione della camera, utilizzata adesso per nascondere cuccioli di labrador da vendere al mercato nero… Ed eccoci al primo "ma". Il fatto che Bridget non riesca a sbarazzarsi immediatamente della droga, lo trovo alquanto ridicolo. Dico, che ci vuole? Stai già davanti al cesso con quelle schifezze in mano (anche se temo di aver visto in realtà del rosmarino e delle bustine di zucchero a velo), cosa ti ci vuole per buttarle? Si tratta di un semplice gesto, rimandare è davvero stupido! Mica stiamo parlando del malloppo che l’ISTAT ci ha mandato in questi giorni e che ci intima di riempire e consegnare prima della fine del mondo (data decisa dallo Stato stesso)!! Quattro domande di una semplicità assurda, ma che rimandi a compilare perché ti annoi o hai altro da fare!!! Secondo l’ISTAT se avessi avuto del tempo libero per censire tutte le domande, non avrei impiegato magari quel tempo per vedere molto prima questo episodio, invece di ridurmi solo adesso, che a momenti è Natale??? 

lunedì 17 ottobre 2011

ANTICIPAZIONI RINGER!

Ragazzi miei, navigando in rete, incappo in un interessante articolo che Tv Line ha fatto ai due showrunner principali di Ringer, immediatamente dopo la conclusione dell'epsiodio 1x05 A Whole New Kind Of Bitch. Vediamo allora che cosa ci attende da qui in poi!

Parola al saggio: quando si discute con la mente creativa dietro alla trama di Ringer, la cosa certa è quella di non aspettarsi nessun tipo di anticipazione certa, ma solo spoiler a mezza bocca! I produttori esecutivi Eric Charmelo e Pam Veasey parlano a denti stretti, e se la godono di brutto giocando con la nostra ansia.

TVLine ha parlato con la coppia su quello che ci attende nei prossimi sviluppi sulla trama di Ringer; in particolare per il finale shock dell'ultimo episodio andato in onda (1x05) e per quello che riguarda Gemma e il suo destino.

IL SEGRETO PRINCIPALE VIENE FUORI ... - Con i primi minuti di martedì scorso, Ringer riprende da dove lo avevamo lasciato: con Bridget (interpretata da Sarah Michelle Gellar), che rivela  la sua identità - lei non è Siobhan, ma piuttosto, la sua gemella - a Gemma (Tara Summers). "E' stata una mossa coraggiosa da parte di Bridget," dice Charmelo: "E' stata la disperazione a farla confessare; un tentativo di appello per cercare di trovare un alleato in questo pazzo mondo". Ma come farà a portare avanti la sua messinscena, ora che Gemma sa tutto? In parte si può. Charmelo dice: "Solo perché il segreto è fuori per una persona non significa che sia fuori al collettivo. E l'unità nella puntata [di questa settimana] è cercare di contenere la fuoriuscita di petrolio, se sarà possibile". Veasey riconosce che sin dall'inizio Ringer ha saputo giocare col fattore "game-changer", ma aggiunge: "Avevamo bisogno di un dramma che poteva condividere con qualcuno e la posta in gioco per Bridget diventerà sempre più alta. Lei non può vivere questa vita e fare questa scelta e tutto ciò che ne conviene, senza problemi o conseguenze. Bisogna che vada incontro a qualche pericolo".

Primo sguardo sul personaggio di Jason Dohring

La scuola pubblica riapre i battenti, miei cari fans di Ringer! E bisogna fare i conti con la nuova classe.

Jason Dohring - alias l'attore noto in precedenza come Logan Echolls nella serie televisiva Veronica Mars  - farà il suo debutto questo Martedì nel nuovo episodio di Ringer 1x06 The Poor Kids Do It Everyday , e noi, o meglio quelli di Tv Line mostrano un'interessante anticipazione di quel che sarà il personaggio interpretato da Dohring; che per la gioia delle sue estimatrici, riccorrerà più volte in Ringer sempre nel ruolo Mr. Carpenter.

Come vi avevamo già anticipato tempo fa in questo POST, Mr Carpenter sarà il nuovo docente che Juliet (interpretata da Zoey Deutch) incontrerà  nella scuola pubblica di New York; scuola che sarà costretta ,dal padre Andrew, a frequentare controvoglia.

Il docente e la sua nuova pupilla, però, non si tufferanno immediatamente nella classica storia d'amore tra studente/insegnante, ma il produttore esecutivo di Ringer, Pam Veasey , come recentemente ha anticipato, afferma che di sicuro sin dall'inizio Juliet vedrà questo nuovo personaggio come un potenziale "alleato" - cosa che è evidente già in questa clip.

fonte: Tv|Line

domenica 16 ottobre 2011

Musica episodio A Whole New Kind Of Bitch

Di seguito la soundtrack, con titolo - album - artista, utilizzata nell'episodio 1x05 A Whole New Kind Of Bitch


fonte: The CW/music

Musica episodio It's Gonna Kill Me, But I'll Do It

Di seguito la soundtrack, con titolo - album - artista, utilizzata nell'episodio 1x04 It's Gonna Kill Me, But I'll Do It


fonte: The CW/music

sabato 15 ottobre 2011

Commento episodio 1x05 A Whole New Kind Of Bitch

“Questa è la storia di due sorelle che condividono lo stesso volto. Mi chiamo Bridget. Ho assistito ad un omicidio. Sono corsa a chiedere aiuto a mia sorella Siobhan. Siobhan si è suicidata e io ho assunto la sua identità… È stato così facile. Ho visto una via d’uscita e mi ci sono fiondata. Pensano tutti che sia lei. Suo marito… il suo amante…la sua migliore amica, la figliastra. Pensavo di essere al sicuro, ma mi sbagliavo. Ci sono molte cose della vita di Siobhan che non conosco.”

Immediatamente una bellissima notizia: The CW ha commissionato una stagione intera per Ringer!!!! Stasera pizza!!!! E ora il Commento che tanto avete atteso.

Prima di passare al commento di Ringer, un minuto di silenzio…ragazzi è successa una cosa gravissima; un qualcosa che ha distrutto anni e anni di auto-psicoterapia: quella baldracca di Juliet ha imbrattato la gigantografia di Scivòoooon! Cadranno teste che verranno gettate nel Nilo e mai più ritrovate: esattamente quelle di Eric Charmelo, Nicole Snyder e Juliet Martin!!!! Oh, Juliet non ti conviene avermi per nemico!!!! ….Come disse una mia amica “Then show me what you got. And I'll show you what a Slayer is”.


Nuovo episodio di Ringer, nuovo commento su Ringer!!! Che cosa credevate, che volessi una Schweppes per caso? Vi ricordate come finiva lo scorso episodio della nostra serie preferita? “Non sono chi tu credi che io sia. Non sono Scivòooooon…..sono Bridget!” Diceva una Bridget in preda alla confusione e alla paura di essere scoperta (con la meravigliosa espressione di Gemma come risposta, questa per capirci). E vi ricordate cosa dissi l’ultima volta? Una volta sganciata la bomba, si sarebbero dovute subire le conseguenze e l’episodio 1x05 A Whole New Kind Of Bitch è una conseguenza della durata di 40 minuti! Tant’è che sono spariti dalla circolazione Siobhan e tutto il cucuzzaro di Parigi; questo perché i temi della puntata sono le conseguenze, per l’appunto, e il perdono (apologize). Quindi gli intrallazzi del Primo a Parigi avrebbero semplicemente stonato con l’intero contesto, tolto il dente tolto il dolore! Quindi 'Auf Wiedersehen hündin!' (che è tedesco e non francese). La trama principale di Ringer si prende in realtà una pausa per poter risolvere questo imprevisto, cercando di riparare al fatto che talvolta la verità non rende liberi; un episodio che però non deve essere semplicemente considerato “di passaggio”, anche perché alla fine è risultato grandioso!

Henry's Darkness, il lato oscuro di Kristoffer Polaha

Kristoffer Polaha ha parlato con i giornalisti riguardo la fine scioccante dell'episodio di Ringer 1x05 A Whole New Kind Of Bitch anticipando cosa succederà dopo.

Nell'episodio A Whole New Kind Of Bitch Gemma (Tara Summers), smascherato l'inganno di Bridget (Sarah Michelle Gellar), la ricatta chiedendole di sedurre il marito, al fine di coglierlo in flagrante e potergli chiedere il divorzio escludendolo dai beni in comune. Ma Bridget non solo si rifiuta di recitare al suo bluff ma dice ad un ignaro Henry (Polaha) quello che Gemma ha in programma, mandando tutto a monte. Alla fine dell'episodio, vediamo Henry solo nella sua casa....una lampada rotta sul pavimento, sangue sulle pareti, e Gemma introvabile ...

In un'intervista con Examiner, si chiede a Polaha da quanto tempo fosse a conoscenza di questa virata verso il lato oscuro del suo personaggio, e quanto questo sia disposto a sporcarsi le mani, e l'attore dice:"Ho parlato con il creatore della serie, Eric Charmelo, riguardo a questo e c'è stata una conversazione molto particolare, probabilmente già quando stavamo girando il primo episodio.. L'idea iniziale era quella di creare questo incredibile episodio in cui Henry si sveglia in una vasca da bagno, interamente coperto di sangue, e lui non sa né di chi sia quel sangue né soprattutto come cisia arrivato in quello stato. Del tipo 'E Adesso?' Ma poi , il risultato finale è diventato l'episodio che avete visto ieri sera, con un sacco di diverse varianti, che son oanche migliori di quelle inizialmente pensate. Anche se tenevo molto a comparire interamente nudo!"

giovedì 13 ottobre 2011

1x07 Oh Gawd, There’s Two Of Them?

La verità vi renderà liberi - è l'ultimo tassello (per il momento) del grande piano di Bridget, che la aiuterà a nascondere a tutti la "vera verità".

Con un agente Machado sempre più vicino alla verità dei fatti, Bridget (recitando ancora nei panni della sorella Siobhan) è costretta a rivelare l'esistenza di una sorella gemella al marito Andrew e all'amico Henry.

Intanto Henry diventa sospettoso riguardo all'allontanamento e allo strano atteggiamento di sua moglie Gemma; e invece una sempre problematica Juliet organizzerà una festa che però si rivelerà più estrema e pericolosa di un qualunque altro party.

Nel frattempo, Malcolm sfugge dal suo sequestro da parte di Bodaway ed ora è in fuga dai suoi rapitori.

in onda sulla CW il 25 ottobre 2011

Piccola curiosità, l'episodio è diretto da Eric LaSalle, ai più meglio conosciuto come il Dr. Peter Benton della serie tv E.R. - Medici in prima linea.

Cast :
  • Sarah Michelle Gellar Bridget Cafferty/Siobhan Martin
  • Mike Colter Malcolm Howard
  • Tara Summers Gemma Gallagher
  • Kristoffer Polaha Henry Gallagher
  • Ioan Gruffudd Andrew Martin
  • Nestor Carbonell Victor Machado
Scritto da:
  • Pam Veasey 
Diretto da:
  • Eric LaSalle
Produttori Esecutivi:
  • Peter Traugott
  • Pam Veasey
Co-Produttori Esecutivi:
  • Eric C. Charmelo
  • Nicole Snyder
  • Sarah Michelle Gellar

fonte: KsiteTV

sabato 8 ottobre 2011

Commento episodio 1x04 It's Gonna Kill Me, But I'll Do It

“Questa è la storia di due sorelle che condividono lo stesso volto. Mi chiamo Bridget. Ho assistito ad un omicidio. Sono corsa a chiedere aiuto a mia sorella Siobhan. Siobhan si è suicidata e io ho assunto la sua identità… È stato così facile. Ho visto una via d’uscita e mi ci sono fiondata. Pensano tutti che sia lei. Suo marito… il suo amante…la sua migliore amica, la figliastra. Pensavo di essere al sicuro, ma mi sbagliavo. Ci sono molte cose della vita di Siobhan che non conosco.”

Ragazzi. Inizio a scrivere questo commento nell’istante immediatamente successivo alla visione dell’episodio 1x04 It’s Gonna Kill Me, But I’ll Do It (e chissà quando riuscirò a finirlo e a pubblicarlo preso dall’adrenalina che ho al momento)… Sono un calderone di pensieri che stanno tutti ballando la konga dentro la mia scatola cranica; un party indetto senza il mio permesso, esattamente un po’ come l’autoinvito di Gemma e Henry al compleanno di Scivòon. Della serie: sé se ne stavano a casa molto probabilmente non avremmo avuto questo episodio MERAVIGLIOSO!!!

Dentro al nuovo episodio di Ringer ci sono tutti gli ingredienti giusti affinché la ciambella bicolore, ripiena di nutella, sia delle più gustose possibili! Le avete presenti? Quelle che fingi di fare “….Solo per la colazione, tanto per iniziare la giornata con la carica giusta!! Giuro mamma!!!”, e poi va a finire che in serata non ce n’è più… E poi piango i chili in (ec)cesso e gli sforzi per dimagrire tutti buttati nel cesso.


Dicevo, c’è tutto. Flashback, risentimenti, incomprensioni, segreti, misteri e rivelazioni. Si, rivelazioni, anche quelle che non ti aspetti!!! La puntata inizia già facendoti sobbalzare, tant’è che stavo avendo dei dubbi sul fatto se lo scorso episodio avessi perso distrattamente qualche scena finale, visto che It’s Gonna Kill Me, But I’ll Do It inizia nel modo in cui non ti aspetti. Bridget viene smascherata immediatamente da Andrew. “Awwww maaaaan, non è possibile, già al quarto episodio? Proprio nel primo minuto?” Ti viene immediatamente da pensare. Pensi anche che una bomba del genere la sganciano all’inizio, solo nei casi in cui (Alias ne ha fatti tanti) dopo il clou della scena ti ritrovavi poi con la classica scritta “12 ore prima”, o “24 ore prima”. E invece no. È solo un sogno. Un brutto sogno di Shivette (con annessa apparizione di Scivòon cadaverica, tanto per ricordarci che Sarah Michelle Gellar ha recitato nell'horror The Grudge!), rosa dai continui sensi di colpa. E allora maledetti furono gli sceneggiatori e coloro che li assunsero!!! Anche perché io odio gli stramaledetti sogni dove il segreto viene svelato ma in realtà è solamente un tentativo di ammenda del proprio io. E una volta svegli, la realtà e gli inganni sono ancora lì dove li avevamo lasciati la sera prima. E l’episodio va a finire che non fa alcun passo in avanti. A maggior ragione, in questo caso, mi sono sentito ancor più preso per i fondelli perché la gigantografia di Scivòon, in questo episodio, compare proprio all’interno del sogno!!! Immediatamente ad inizio puntata. Eh, no!!! Eric Charmelo e Nicole Snyder moriranno prima di Natale. È deciso!!!

Buffy Reunion

Fans di vecchia data di Buffy, Ringer fa a tutti noi un bellissimo regalo.

Forse dovuto allo scarso e debole rating registrato in queste ultime settimane, dopo un inizio entusiasmante, la serie Ringer cerca di correre ai ripari con una graditissima notizia: Sarah Michelle Gellar si riunirà in Ringer con una sua ex collega dello show sulla Cacciatrice. 

L'attrice in questione è la bella Amber Benson, che ci allieterà della sua presenza nell'episodio 10 della nuova serie targata The CW.

Secondo quello che TVGuide ha saputo in esclusiva, facendoci subito sapere, Benson, che ha interpretato per 3 stagioni il ruolo di Tara Maclay in Buffy, nonché la fidanzata e anima gemella della rossa Willow Rosenberg, si appresterà ad interpretare in Ringer il ruolo di Maria Curtis, una spogliarellista, informatrice dell'ostinato agente Machado (Nestor Carbonell). Quindi non ci è dato sapere con sicurezza se reciterà effettivamente nelle stesse scene con la Gellar.

L'abbiamo vista per l'ultima volta morire nella sesta stagione di Buffy the Vampire Slayer, uccisa da una pallottola vagante, sparata dallo psicopatico Warren. Ma i più attenti, dopo l'epoca post Buffy, ricordarenno e avranno visto la Benson apparire in diverse serie TV, tra cui Cold Case, Grey's Anatomy, Private Practice e Supernatural.

Incrociamo allora le dita e lunga vita a Ringer!!!


fonte: TvGuide

giovedì 6 ottobre 2011

Sottotitoli 1x04 It’s Gonna Kill Me, But I’ll Do It

Usciti i sottotitoli dell'episodio 1x04 It’s Gonna Kill Me, But I’ll Do It

sottotitoli dell'episodio da Subsfactory



Musica episodio If You Ever Want A French Lesson...

Di seguito la soundtrack, con titolo - album - artista, utilizzata nell'episodio 1x03 If You Ever Want A French Lesson...

  • Cream Cadillac - Goodnight Memory (Beat Ventriloquists)    
  • Dragon Lady - / (Street Light Suzie)   
  • Glory Box - / (Dummy   Portishead)    
  • Hell’s Angel - L.A. Riot (Thurz)    
  • Je bois monsieur - Tout Attaché(e) (La Fille)    
  • Le male appetit - Tout Attaché(e) (La Fille)    
  • Leanin' - Outbreak The Great (Niko Villamor)    
  • She's A River - And So They Ran Faster (Firehorse)   
  • Strikefoot - Songs for the Ravens (Sea of Bees)    
  • The Masters - / (LLgl TnDR)    
  • Think I Love Her - / (DJ Smiles)    
  • Video Games - Video Games (EP) (Lana Del Rey)

    fonte: The CW/music

    lunedì 3 ottobre 2011

    Commento episodio 1x03 If You Ever Want A French Lesson...

    “Questa è la storia di due sorelle che condividono lo stesso volto. Mi chiamo Bridget. Ho assistito ad un omicidio. Sono corsa a chiedere aiuto a mia sorella Siobhan. Siobhan si è suicidata e io ho assunto la sua identità… È stato così facile. Ho visto una via d’uscita e mi ci sono fiondata. Pensano tutti che sia lei. Suo marito… il suo amante…la sua migliore amica, la figliastra. Pensavo di essere al sicuro, ma mi sbagliavo. Ci sono molte cose della vita di Siobhan che non conosco.”

    Ogni volta che la nostra Sarah pronuncia il nome di Siobhan…rimango estasiato ad ascoltarla. Sembra una melodia angelica. Quindi ora tutti quanti insieme a dire Scivòon, Scivòon….. E anche per la mia libido, scrivere Siobhan o Scivòon è un’emozione differente… Detto questo, potete rimettere giù il telefono (occhio alla parola del giorno), perché se mi fate finire rinchiuso in una clinica insieme a Buffy, Piper Halliwell e ai fratelli Winchester, chi vi scrive poi i commenti di Ringer???? Chi?? CHI?????


    If You Ever Want A French Lesson... puoi sempre chiamare Cora Farrel!!! Ho aspettato questo episodio come non mai!! Avere il portatile in assistenza e vagare per casa farneticando frasi del tipo “Scivòon can you hear me?? Bridget, can you see me??? Shivette, can you find me in the niiiiiiight?” è una cosa che non auguro a nessuno. Saltare una settimana intera di serie tv…..brrrrrrr!!!! Una cosa è certa, la prima volta che ho visto il promo di questo episodio mi sono chiesto se fosse in realtà lo spot per una nuova compagnia telefonica, e vedendo l’episodio credo di non essermi sbagliato. Non ci credete? Eccovi le prove, andate a vedere la gallery sulla nostra pagina Facebook Ringer Blogspot Fans chiamata Ringer un nuovo modo per Comunicare

    domenica 2 ottobre 2011

    1x06 The Poor Kids Do It Everyday

    GLI OPPOSTI SI ATTRAGGONO, vecchia regola che non sbaglia mai. E il nuovo episodio di Ringer questo lo sa!

    Quando Bridget, fingendosi ancora Siobhan, non riesce a contattare in nessun modo l'amica Gemma, comincia a chiedersi se qualcosa è successo tra quest'ultima e Henry.

    Juliet inizia una nuova scuola, dove da subito dovrà difendersi dallo scontro con il classico bullo della scuola. Le verrà in soccorso il suo nuovo insegnante, Mr. Carpenter (guest star Jason Dohring).

    Bridget poi chiede a Charlie (guest star Billy Miller), il suo nuovo sponsor a NY, di farle un favore che però potrebbe ritorcersi contro di lei; intanto l'agente Machado, indaga sulla scomparsa di Malcolm.

    Ioan Gruffudd compare nell'episodio in qualità di guest.

    in onda sulla CW il 18 ottobre 2011

    Cast :
    • Sarah Michelle Gellar Bridget Cafferty/Siobhan Martin
    • Mike Colter Malcolm Howard
    • Tara Summers Gemma Gallagher
    • Kristoffer Polaha Henry Gallagher
    • Ioan Gruffudd Andrew Martin
    • Nestor Carbonell Victor Machado
    Scritto da:
    • Rob Doherty
    Diretto da:
    • Jerry Levine
    Produttori Esecutivi:
    • Peter Traugott
    • Pam Veasey
    Co-Produttori Esecutivi:
    • Eric C. Charmelo
    • Nicole Snyder
    • Sarah Michelle Gellar

    fonte: KsiteTV

    1x05 A Whole New Kind Of Bitch

    DECISIONI, DECISIONI è il sottotitolo del quinto episodio di Ringer

    Ancora nuovi problemi per Bridget, nel momento in cui l'amica Gemma, credendola Siobhan, le chiede un importante favore; un favore che però potrebbe costare tutto a Bridget, compromettendone la sua copertura.

    Henry, nel frattempo, riceve alcune notizie circa la sua traballante carriera di scrittore, e Andrew deve fare i conti con la sua tumultuosa relazione con la figlia adolescente Juliet.

    Bridget incontra un nuovo potenziale sponsor di nome Charlie (guest star Billy Miller) in una riunione a New York della Anonima Narcotici, mentre Malcolm, invece, dopo quanto accaduto con Bodaway, deve ora affrontare i suoi demoni, quando viene messo in una posizione che potrebbe compromettere la sua sobrietà.

    Nestor Carbonell compare nell'episodio in qualità di guest-star.

    in onda sulla CW l'11 ottobre 2011

    Cast :
    • Sarah Michelle Gellar Bridget Cafferty/Siobhan Martin
    • Mike Colter Malcolm Howard
    • Tara Summers Gemma Gallagher
    • Kristoffer Polaha Henry Gallagher
    • Ioan Gruffudd Andrew Martin
    • Nestor Carbonell Victor Machado
    Scritto da:
    • Shintaro Shimosawa
    Diretto da:
    • Janice Cooke
    Produttori Esecutivi:
    • Peter Traugott
    • Pam Veasey
    Co-Produttori Esecutivi:
    • Eric C. Charmelo
    • Nicole Snyder
    • Sarah Michelle Gellar

    fonte: KsiteTV